Tax credit alla prova del conto economico

Come vengono contabilizzati i crediti d’imposta per investimenti e Ricerca e sviluppo? Nel primo caso non vi è dubbio che siamo di fronte a un contributo in conto impianti, che può essere portato a diretta riduzione del cespite; oppure imputato alla voce A 5 del conto economico quale provento che poi viene fatto oggetto di un risconto passivo, per correlare la competenza del contributo alla durata del processo di ammortamento.

Nel caso del credito d’imposta di cui alla legge 178/20, la circostanza che esso sia non imponibile ai fini reddituali e Irap porta a concludere che la seconda modalità citata sia preferibile, poiché è l’unica che presenta un passaggio specifico del provento del conto economico e che permette di rilevare, quindi, la variazione diminutiva che andrà segnalata nel modello reddituale (quadro Rf di Redditi Sc, rigo 55, codice “99”). Va ricordato che l’imputazione del provento a conto economico è operazione del tutto autonoma rispetto all'utilizzo dello stesso in compensazione.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Norme e Tributi del 3 maggio 2021

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati