ENPAIA: contributi sospesi 2020

I contributi Enpaia in scadenza dall’8 Marzo 2020 al 30 Settembre 2020, l'ente previdenziale degli addetti impiegati e dirigenti del settore agricoltura in collaborazione con INPS, oltre che dei lavoratori autonomi agronomi agortecnici periti agrari, sono stati sospesi.
I versamenti sospesi dovranno essere effettuati dai datori di lavoro senza applicazione di sanzioni o interessi, in un’unica soluzione entro il 25 Ottobre 2020 o mediante rateizzazione fino a un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere dalla medesima data.Non si procede al rimborso dei versamenti già corrisposti.

Fino al 30 Settembre 2020, inoltre, non verranno intraprese nuove azioni, giudiziali o extragiudiziali, per il recupero dei crediti previdenziali vantati dalla Fondazione, fatte salve le attività indifferibili per evitare decadenze e prescrizioni. I termini di pagamento, fino al 30 Settembre 2020, dei piani di rateizzazione in atto sono posticipati al 25 Ottobre 2020, con slittamento di tutte le successive rate dei piani di rateizzazione. La sospensione dei versamenti comunque, non è ostativa al rilascio del certificato di regolarità contributiva. Analoghe condizioni sono state adottate per i Consorzi di Bonifica.

Per quanto riguarda invece le Gestioni Separate degli autonomi ( Periti Agrari e Agrotecnici) iscritti a Enpaia la sospensione del versamento dei contributi per la previdenza obbligatoria è in vigore dall’8 Marzo al 15 Gennaio 2021.

i versamenti sospesi dovranno poi essere effettuati, senza sanzioni o interessi, in un’unica soluzione entro il 31 Gennaio 2021, oppure mediante rateizzazione (fino a un massimo di 10 rate mensili di pari importo per i Periti Agrari e 5 rate mensili per gli Agrotecnici).

La domanda per la rateizzazione dovrà essere presentata entro il termine del 31 Ottobre 2020 tramite pec (o anche raccomandata a/r per gli Agrotecnici); i termini di pagamento dei piani di rateizzazione in atto sono posticipati al 31 Gennaio 2021, con slittamento di tutte le successive rate dei piani di rateizzazione; la sospensione dei versamenti non impedisce il rilascio del certificato di regolarità contributiva.

Per i soli Agrotecnici le domande di rateizzazione inviate dall’8 Marzo 2020 verranno accolte con decorrenza 31 Gennaio 2021, con maturazione di interessi da quella data; le richieste di regolarizzazione relative all’estratto conto 2018 vanno regolarizzate ugualmente entro il 31 Gennaio 2021.

Fonte: fiscoetasse.com, Rassegna Stampa del 14 ottobre 2020

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati