Bando Cinema per sostegno produzioni audiovisive

La Regione Marche intende incrementare la competitività e le competenze delle MPMI e dei professionisti che operano nell’industria cineaudiovisiva, nella sua filiera complessiva, attraverso il sostegno alla produzione di opere cineaudiovisive. Inoltre, il bando pone attenzione alla crescita professionale delle giovani generazioni, alla parità di genere e all’applicazione di modelli di sostenibilità ambientale sul set

Possono presentare istanza le imprese, associazioni e ditte individuali con codice Ateco nel settore cinematografico e audiovisivo primario o secondario 59.11, aventi sede legale o operativa nelle Marche da almeno 12 mesi.

Sono finanziabili le opere audiovisive con le seguenti caratteristiche:

  • lungometraggio di durata superiore a 52 minuti: contributo massimo di 70.000 euro;
  • cortometraggio di durata inferiore o uguale a 52 minuti: contributo massimo di 40.000 euro;
  • documentario di qualsiasi durata: contributo massimo di 20.000 euro.

Non sono ammessi progetti il cui costo totale risulti, in fase di preventivo, inferiore a 10.000 euro. 

L’intensità dell’aiuto non può superare il 50% dei costi ammissibili del progetto. Nel caso di opere difficili l’intensità dell’aiuto potrà essere aumentata fino al 70% dei costi ammissibili del progetto e comunque non potrà superare i massimali fissati per ogni tipologia progettuale sopra indicati.

La domanda deve pervenire entro il 16 settembre 2022 tramite PEC al seguente indirizzo: regione.marche.funzionebac@emarche.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati