Agricoltura, pesca, acquacoltura: credito d'imposta ZES

Il D.l. 15 maggio 2024, n. 63, c.d. Decreto Agricoltura ha introdotto un credito d'imposta per imprese attive nel settore della produzione primaria di prodotti agricoli, nel settore della pesca e dell'acquacoltura.

Gli investimenti devono essere destinati a strutture produttive ubicate nelle zone assistite delle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna e Molise e nelle zone assistite della regione Abruzzo, come individuate dalla Carta degli aiuti a finalita' regionale 2022-2027.

Per l'anno 2024 è concesso un credito d'imposta per gli investimenti, effettuati fino al 15 novembre 2024, relativi all'acquisto, anche mediante contratti di locazione finanziaria, di nuovi macchinari, impianti e attrezzature varie destinati a strutture produttive gia' esistenti o che vengono impiantate nel territorio, nonche' all'acquisto di terreni e all'acquisizione, alla realizzazione ovvero all'ampliamento di immobili strumentali agli investimenti. Il valore dei terreni e degli immobili non puo' superare il 50% del valore complessivo dell'investimento agevolato. Non sono agevolabili i progetti diinvestimento di importo inferiore a 50.000 euro.

La Carta degli aiuti a finalita' regionale 2022-2027 prevede le seguenti intensità massime d'aiuto:

  • 30% per investimenti realizzati nelle Regioni Molise, Basilicata e Sardegna;
  • 40% per investimenti realizzati nelle Regioni Campania, Puglia, Calabria e Sicilia;
  • 15% per i Comuni della Regione Abruzzo, secondo l'aggiornamento della Carta degli aiuti a finalita' regionale 2022-2027 per il periodo dal 1º gennaio 2024 al 31 dicembre 2027.

Con decreto del Ministro dell'agricoltura, della sovranita'alimentare e delle foreste saranno definiti le modalità di accesso al beneficio nonche' i criteri e le modalita' di applicazione e di fruizione del credito d'imposta.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati