Incentivi per agrivoltaico avanzato: presto i bandi

Il Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica sosterrà la realizzazione di sistemi agrivoltaici innovativi di natura sperimentale.

Potranno beneficiare del sostegno:

  1. imprenditori agricoli, in forma individuale o societaria anche cooperativa, società agricole, nonché consorzi costituiti tra due o più imprenditori agricoli e/o società agricole, ivi comprese le cooperative agricole, le cooperative di imprenditori agricoli o loro consorzi e associazioni temporanee di imprese agricole;
  2. associazioni temporanee di imprese, che includono almeno un soggetto di cui alla lettera a).

Saranno esclusi i ai soggetti esonerati dalla tenuta della contabilità IVA, aventi un volume di affari annuo inferiore a 7.000 euro.

Accederanno ai meccanismi incentivanti:

  • a seguito di iscrizione in appositi registri, nel limite del contingente di 300 MW, gli impianti agrivoltaici di potenza fino a 1 MW nella titolarità dei soggetti di cui alla lettera a) sopracitata;
  • a seguito di partecipazione a procedure pubbliche competitive, nel limite del contingente di 740 MW, gli impianti agrivoltaici di qualsiasi potenza nella titolarità dei soggetti di cui alle lettere a) e b) sopracitate.

Sarà concesso un incentivo composto da:

  • un contributo in conto capitale nella misura massima del 40% dei costi ammissibili;
  • una tariffa incentivante applicata alla produzione di energia elettrica netta immessa in rete.

L’accesso al sostegno economico avverrà in forma telematica attraverso la partecipazione a procedure pubbliche bandite dal GSE nel corso del 2024, in cui saranno messi periodicamente a disposizione contingenti di potenza. Saranno definite le regole operative per l’accesso agli incentivi.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati