Voucher PMI formazione e lavoro

La Camera di Commercio di Verona intende supportare le imprese nella ricerca di risorse umane, di collegamento scuola-lavoro e università-lavoro oltre che di formazione e di certificazione delle competenze, intende assumere un ruolo attivo nella promozione di questa attività coinvolgendo le imprese e contribuendo allo sviluppo del sistema economico locale.

Possono beneficiare del voucher le micro, piccole e le medie imprese aventi sede legale e/o unità locali in provincia di Verona.

Il bando finanzia, tramite l’utilizzo di voucher, le seguenti iniziative progettate/realizzate dalle imprese:

  • progetti per l’inserimento di figure professionali con l’obiettivo di innovare l’organizzazione d’impresa e del lavoro. Si intendono: contributi per tirocini extracurriculari (della durata di almeno 3 mesi), contratti di apprendistato o assunzioni a tempo determinato/indeterminato con l’obiettivo di innovare la gestione del lavoro e gli stessi processi aziendali.
  • formazione delle competenze per le imprese per gestire l’emergenza ed il rilancio produttivo. Si intendono: contributi per azioni di formazione (con modalità in presenza, a distanza, elearning, etc.) finalizzate alla crescita delle competenze in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, anche in riferimento alle indicazioni post emergenza.

Il voucher riconoscibile alle imprese che ospiteranno tirocini extracurriculari e/o assumeranno dipendenti con contratto di apprendistato o dipendenti a tempo determinato/indeterminato sarà pari a 1.000 euro per n. 1 soggetto ospitato/assunto, fino ad un massimo di 2.000 euro per più soggetti ospitati/assunti.

Il costo minimo del percorso di formazione oggetto del voucher deve essere di almeno 300 euro (esclusa Iva e altri oneri di legge). In ogni caso, per il percorso di formazione l’impresa potrà ottenere un voucher di importo massimo pari al 50% delle spese ammissibili ed effettivamente sostenute fino al valore massimo di contributo totale pari a 500 euro

La dotazione finanziaria ammonta a 200.000 euro.

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere- Servizi e-gov (completamente gratuito) dalle ore 9:00 del 1° settembre 2022 alle ore 16:00 del 6 ottobre 2022.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati