Contributi per cooperazione 4.0

La Camera di Commercio di Modena ha approvato il bando Cooperazione 4.0. La misura si rivolge alle società cooperative di qualunque tipologia, aventi sede legale nella provincia di Modena, al fine di favorire l'adozione e lo sviluppo di tecnologie digitali in ambito cooperativo e di creare le competenze necessarie ad avvicinare sempre più le cooperative ai percorsi di trasformazione digitale che introducano innovazioni tecnologiche, organizzative e sociali.

Possono beneficiare del contributo le società cooperative ed i consorzi di cooperative di qualunque tipologia e dimensione aventi sede legale nella provincia di Modena. Ogni cooperativa o consorzio può presentare una sola richiesta di contributo.

Il contributo è concesso alla singola cooperativa od al singolo consorzio che presenta domanda di contributo.

L'obiettivo è quello di favorire l'adozione di tecnologie digitali in ambito cooperativo e lo sviluppo delle competenze necessarie al fine di avvicinare le cooperative a percorsi di trasformazione digitale.

Sono ammissibili a contributo le spese sostenute per:

  • acquisto della licenza d’uso e la configurazione iniziale degli applicativi gestionali;
  • acquisto di beni e servizi strumentali funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti;
  • servizi di consulenza e/o formazione relativi ad una o più tecnologie;
  • servizi di formazione dei soggetti (soci e dipendenti) operanti nell’ambito della società cooperativa al fine di realizzare gli interventi con possibilità di rendicontare spese che riguardino più tipologie di interventi;
  • attività di consulenza relative ad un assesment iniziale nonché ad un’analisi approfondita da parte di un esperto di innovazione dei processi produttivi/organizzativi della cooperativa, al fine di fornire indicazioni sui percorsi di digitalizzazione più opportuni da avviare in chiave Impresa 4.0; questa attività prevede la consegna di un report tecnico finale con indicazione del livello di digitalizzazione ottenuto in ciascun processo oggetto di analisi ed i suggerimenti in merito alle tecnologie di cui dotarsi e/o alle strutture tecnologiche specializzate alle quali rivolgersi per implementare le soluzioni innovative consigliate;
  • piattaforme per video chiamate/conferenze e meeting virtuali, servizi di VOIP e messaggistica strumenti di collaborazione (condivisione documenti, calendario, archiviazione, gestione progetti), portali on-line per e-commerce;
  • piattaforme per apprendimento a distanza (e-learning) e creazione di aule virtuali, sistemi per la sicurezza dei dati;
  • acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di migliorare l’efficienza aziendale; modernizzare l’organizzazione del lavoro mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro; realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.

Le spese dovranno essere sostenute in un arco temporale che decorre dal 1° gennaio 2022 fino al 31 ottobre 2022.

Il contributo è fissato nella misura del 50% della spesa ammissibile, fino ad un massimo di 3.500 euro per ciascuna società cooperativa. Non sono previsti costi minimi.

Le risorse finanziarie ammontano a 100.000 euro.

La trasmissione delle domande di contributo dovrà essere effettuata tra le ore 11.00 del 1° luglio 2022 fino alle ore 12.00 dell'8 agosto 2022

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati