Sovvenzioni società sportive professionistiche

La Regione Sardegna eroga una sovvenzione alle società sportive professionistiche mirata a sostenere la ripresa delle stesse, fortemente danneggiate dalla sospensione o riduzione delle attività medesime dovuta all'emergenza da Covid-19, per il tramite di un contributo parametrato alla retribuzione lorda del personale mantenuto in servizio nell'anno 2021 e comunque ancora in servizio, con un contratto di lavoro subordinato. 

La sovvenzione è concessa per ciascun lavoratore subordinato, decurtata degli eventuali periodi di cassa integrazione goduti, nel rispetto delle regole sul cumulo e sul divieto del doppio finanziamento. La sovvenzione è parametrata fino al 60% della retribuzione annua lorda.

I Lavoratori per i quali il soggetto proponente presenta la domanda di aiuto devono:

  • avere un contratto di lavoro subordinato;
  • non svolgere attività sportiva, dilettantistica o professionistica, non essere tesserati come atleti e/o allenatori;
  • non ricoprire ruoli dirigenziali né essere figure intermedie rispetto agli amministrativi (es: quadri);
  • essere in forza al momento della presentazione della domanda ed essere stati in servizio nell’anno 2021, senza soluzione di continuità.

L'aiuto complessivamente spettante per singola impresa beneficiaria non potrà superare il massimale di 600.000 euro.

I soggetti proponenti devono presentare domanda tramite PEC all'indirizzo lavoro@pec.regione.sardegna.it fino alle 23:59 del 29 giugno 2022.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati