PNRR: contributi rafforzamento Smart Grid

Il Ministero della Transizione Ecologica con le risorse del PNRR finanzia progetti che aumentino il grado di affidabilità, sicurezza e flessibilità del sistema energetico nazionale attraverso l’incremento della quantità di energia prodotta da FER immessa nella rete di distribuzione (con la relativa gestione digitale), promuovendo una maggiore elettrificazione dei consumi.

Possono presentare domanda di finanziamento esclusivamente gli operatori del sistema di distribuzione dell’intero territorio nazionale che operano in regime di concessione pubblica, ad esclusione di quelli che svolgono anche attività di produzione salvo il caso in cui le società integrate verticalmente siano dotate di strumenti idonei a garantire la separazione delle attività di produzione e distribuzione tramite conti separati per ciascuna delle attività.

Sarà concesso un un contributo a fondo perduto fino al 100% dei costi ammissibili per progetti di costo uguale o superiore a 10.000.000 euro che prevedano interventi di costruzione, adeguamento, e potenziamento di infrastrutture per la distribuzione per la realizzazione di reti intelligenti (smart grid), finalizzati a:

  • incrementare la Hosting Capacity: capacità di ospitare e integrare ulteriore generazione distribuita da fonti rinnovabili per 4.000 MW attraverso interventi “smart grid” (rafforzamento infrastrutturale e digitalizzazione);
  • aumentare la potenza a disposizione di almeno 1.500.000 abitanti per favorire l’elettrificazione dei consumi energetici.

La domanda di sostegno deve essere presentata entro le ore 10:00 del 3 ottobre 2022 tramite PEC all'indirizzo smartgrid@pec.mite.gov.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati