Sostegno competitività filiera mais legumi e soia

Agea comunica che entro il 31 gennaio 2022 possono essere richiesti i contributi a sostegno delle filiere del mais, dei legumi e della soia.

Possono beneficiare del sostegnoo le imprese agricole che abbiano già sottoscritto contratti di filiera di durata almeno triennale entro il termine di scadenza della domanda di contributo, direttamente o attraverso cooperative, consorzi e Organizzazioni di Produttori riconosciute di cui sono socie, o che sottoscrivano Contratti di filiera di durata almeno triennale con imprese di trasformazione e/o commercializzazione.

L’aiuto spettante a ciascun richiedente è commisurato alla superficie agricola espressa in ettari con due decimali, coltivata a mais, legumi (pisello da granella, fagiolo, lenticchia, cece, fava da granella e favino da granella) e soia nel limite di 50 ettari e ritenuto ammissibile a seguito dell’istruttoria (on sono ammesse le colture destinate a insilato, produzione di seme, foraggio e produzione energetica).

Per la campagna 2021 è concesso un aiuto di 100 euro per ogni ettaro coltivato: in caso di superamento dei fondi disponibili, pari a  6.000.000 euro per la filiera del mais e a 4,5 milioni di euro per la filiera delle proteine vegetali, sarà applicata una riduzione dell’aiuto previsto mediante l’adozione del taglio lineare.

Il produttore può effettuare la presentazione della domanda sul portale www.sian.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati