Sport: apre il Fondo a ristoro di spese di sanificazione

Completate le procedure di registrazione, è stato pubblicato dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri il DPCM 16 settembre 2021, relativo alle modalità ed ai termini di presentazione delle richieste di erogazione del contributo a fondo perduto a ristoro delle spese sanitarie, di sanificazione e prevenzione e per l'effettuazione di test di diagnosi dell'infezione da COVID-19, in favore delle società sportive professionistiche, delle società ed associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro CONI operanti in discipline ammesse ai Giochi olimpici e paralimpici.

Il contributo è concesso per spese sostenute dal 24 ottobre 2020 al 31 agosto 2021 ed è determinato dal Dipartimento dello Sport sulla base dei prospetti inviati dagli organismi sportivi affilianti, ai quali le società e associazioni sportive devono inviare istanza di sostegno e considerando i massimali di contributo stabiliti per ogni attività sportiva.

Si ricorda che il bando finanzia spese come la somministrazione di tamponi, la sanificazione degli ambienti, l'acquisto di prodotti detergenti, disinfettanti e di dispositivi di protezione individuale, l'acquisto di dispositivi atti a garantire la distanza di sicurezza interpersonale, la somministrazione di test sierologici per la ricerca di anticorpi anti SARS-co.

Le domande di sostegno devono essere inviate entro il 27 dicembre 2021.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati