Aiuti avviamento di imprese per giovani agricoltori

La Provincia Autonoma di Trento assegna contributi per interventi di avviamento di imprese per giovani agricoltori.

Sono soggetti beneficiari i giovani agricoltori che si insediano per la prima volta in un’impresa agricola come capo azienda, o come corresponsabile nel caso di società. Sono considerate giovani le persone che alla data di presentazione della domanda di aiuto e alla data dell’insediamento hanno un’età compresa tra i 18 anni compiuti ed i 40 anni da compiere. Per giovane agricoltore si intende una persona di età non superiore a quarant’anni alla data di presentazione della domanda, che possiede adeguate qualifiche e competenze professionali e che si insedia per la prima volta in un'azienda agricola in qualità di capo dell'azienda o come corresponsabile nel caso di società.

L’insediamento può iniziare al massimo 6 mesi prima della presentazione della domanda di aiuto, elevati a 12 mesi in sede di prima applicazione, per le domande presentate entro il 31 marzo 2016, nonché a 18 mesi per le sole domande presentate nell’anno 2021.

L’aiuto consiste in un premio forfettario in conto capitale pari a 40.000 euro.

Le domande di aiuto all’insediamento devono essere presentate alla Struttura provinciale competente in materia di agricoltura nei termini seguenti:

  • dal 1° dicembre 2021 e fino al 30 aprile 2022;
  • dal 1° settembre e fino al 30 novembre 2022.

Le domande sono presentate con modalità telematica mediante l’accesso al portale del sistema informativo agricolo provinciale al seguente indirizzo: https://srt.infotn.it/.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati