Promozione vino in paesi terzi

La Regione Calabria eroga contributi per sostenere le azioni di promozione del vino sui mercati dei Paesi terzi.

Possono accedere al bando i seguenti soggetti proponenti:

  • le organizzazioni professionali, purché abbiano tra i loro scopi la promozione dei prodotti agricoli;
  • le organizzazioni di produttori di vino;
  • le associazioni di organizzazioni di produttori di vino;
  • le organizzazioni interprofessionali;
  • i Consorzi di tutela;
  • i produttori di vino;
  • i soggetti pubblici;
  • le associazioni temporanee di impresa e di scopo costituende o costituite;
  • i Consorzi, le Associazioni le federazioni e le Società Cooperative;
  • le reti di impresa.

La promozione riguarda le seguenti categorie di vini confezionati:

  • vini a denominazione di origine protetta;
  • vini a indicazione geografica protetta;
  • vini spumanti di qualità;
  • vini spumanti di qualità aromatici;
  • vini con l’indicazione della varietà.

Il contributo minimo ammissibile per i progetti regionali non può essere inferiore a 50.000 euro pena l’esclusione. Ciascun soggetto proponente deve richiedere, pena l’esclusione, un contributo minimo per progetto per Paese Terzo pari a 10.000 euro.

I progetti relativi alla campagna 2021/2022 devono pervenire alla Regione Calabria, entro le 15:00 dell'11 ottobre 2021.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati