Sostegno all'empowerment delle donne vittime di violenza

La Regione Lazio incentiva la realizzazione di percorsi integrati per sostenere le donne vittime di violenza nell'acquisizione di competenze per l'inserimento lavorativo.

Possono beneficiare del sostegno le Associazioni presenti sul territorio regionale che gestiscono i Centri Antiviolenza/Case rifugio, accreditate presso la Regione Lazio e che abbiano maturato un'esperienza di almeno 5 anni nell'ambito delle attività inerenti la violenza di genere. L'avviso è rivolto a donne, giovani e adulte, vittime di violenza, residenti o domiciliate sul territorio della regione Lazio, accolte/ospitate dai centri antiviolenza e dalle case rifugio gestiti dalle Associazioni sul territorio della Regione Lazio.

Le proposte progettuali possono beneficiare di conftributi fino a 60.000 euro per garantire l'empowerment delle donne vittime di violenza, con un approccio personalizzato in funzione degli specifici fabbisogni delle destinatarie, tramite percorsi formativi integrati e tirocini presso soggetti ospitanti privati.

Si prevede la corresponsione di un'indennità di partecipazione pari a 10 euro lordi a giornata ad allievo; per le attività di tirocinio è stabilito il riconoscimento di un'indennità di partecipazione pari a 800 euro lordi mensili, da prevedere nell'ambito del finanziamento. 

Le proposte potranno essere presentate dalle ore 9:00 del 27 luglio 2021 alle ore 17:00 del 30 settembre 2021 attraverso la procedura telematica accessibile dal sito http://www.regione.lazio.it/sigem.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati