Contributi per progetti di contrasto alla povertà educativa

Con i Bambini intende rinnovare il proprio impegno nelle iniziative in cofinanziamento, in collaborazione con altri enti erogatori che condividono lo spirito e gli obiettivi del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

L’iniziativa è rivolta a soggetti erogatori privati e a enti del terzo settore che intendono sostenere, insieme a Con i Bambini, la realizzazione di interventi congiunti di contrasto della povertà educativa minorile su tutto il territorio nazionale.

Le proposte di progetto esecutivo dovranno:

  • essere realizzate da una partnership di almeno tre soggetti, di cui almeno due enti del terzo settore (compreso il soggetto responsabile);
  • gli altri soggetti della partnership, incluso l’ente che si occuperà della valutazione di impatto, potranno appartenere anch’essi al mondo del terzo settore, ovvero della scuola, delle istituzioni, dell’università, della ricerca e al mondo delle imprese;
  • o individuare un soggetto responsabile che alla data di pubblicazione del bando, possegga i seguenti requisiti:
    • sia un ente cui si applicano le disposizioni contenute nel Codice del terzo settore;
    • sia stato costituito da almeno due anni in forma di atto pubblico o di scrittura privata autenticata o registrata;
    • non abbia mai svolto attività in contrasto con le finalità del Fondo;
    • abbia la sede legale e/o operativa nella regione di intervento;

I progetti potranno essere finanziati fino ad un massimo del 50% delle risorse finanziarie complessivamente necessarie per la realizzazione degli interventi, con un contributo minimo di 250.000 euro e fino ad un massimo di 1.500.000 euro.

Le risorse destinate all'iniziativa ammontano a 10.000.000 euro.

Le domande devono essere presentate entro le ore 13:00 del 30 dicembre 2022.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati