Aiuti promozione attività culturali

La Regione Piemonte comunica che, fino al 15 settembre 2021 alle ore 12:00, è possibile presentare istanza per il contributo relativo alla promozione di attività culturali, del patrimonio linguistico e dello spettacolo riguardante uno dei seguenti ambiti:

  • spettacolo dal vivo: danza, musica, teatro (professionale e promozione delle attività teatrali), spettacolo di strada e circo contemporaneo;
  • spettacolo dal vivo: musica popolare tradizionale amatoriale;
  • attività cinematografiche e audiovisive;
  • attività espositive relative ad arti plastiche e visive;
  • attività di divulgazione culturale, intesa come convegni, seminari, festival culturali, divulgazione scientifica e culturale;
  • rievocazioni e carnevali storici;
  • formazione musicale pre-accademica;
  • perfezionamento musicale post-accademico e perfezionamento nelle altre discipline dello spettacolo;
  • educazione delle persone adulte;
  • patrimonio linguistico e culturale del Piemonte.

Il contributo è richiedibile da enti, istituti, fondazioni, associazioni culturali e soggetti ad essi assimilabili, ivi comprese tutte le tipologie di ETS - Ente Terzo Settore -, Enti Locali e altre Pubbliche Amministrazioni, imprese sociali, società cooperative a mutualità prevalente e, per il solo comparto del teatro professionale società di persone e di capitali.

La quantificazione dei contributi assegnati ai progetti ammissibili viene effettuata, a partire dal contributo richiesto, con la seguente modalità:

  • un contributo minimo di 2.000 euro per tutti i progetti ammissibili;
  • una quota percentuale del 30% delle risorse disponibili (detratto l’importo di 2.000 euro) ripartita proporzionalmente all’importo richiesto fra i soggetti che hanno ricevuto un contributo in almeno uno degli anni del triennio 2018-2020;
  • le risorse rimanenti vengono ripartite proporzionalmente all’importo richiesto fra tutti i progetti ritenuti ammissibili fino al tetto massimo del contributo richiesto.

L’ammontare del contributo regionale in spesa corrente assegnato a sostegno di un singolo progetto non può superare il 50% delle spese ritenute ammissibili a preventivo.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati