Area di crisi: via al sostegno alla creazione d'impresa

La Regione Marche ha pubblicato un bando che prevede incentivi per generare nuove realtà economiche e nuove opportunità occupazionali, dando continuità alle azioni già intraprese dal 2016 al 2020 a sostegno all’avvio di nuove iniziative imprenditoriali, in grado di contribuire allo sviluppo e alla diversificazione del sistema produttivo regionale e ad incrementare i livelli occupazionali nei comuni di Acquasanta Terme, Appignano del Tronto, Arquata del Tronto, Ascoli Piceno, Castel di Lama, Castignano, Castorano, Colli del Tronto, Folignano, Maltignano, Montegallo, Offida, Roccafluvione, Spinetoli, Venarotta, Comunanza, Force, Montalto delle March,e Montedinove, Montemonaco, Palmiano, Rotella, Acquaviva Picena, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare, Massignano, Monsampolo del Tronto, Montefiore dell'Aso, Monteprandone, Ripatransone, San Benedetto del Tronto, Amandola Montefalcone Appennino, Montefortino, Montelparo, Monte Rinaldo, Ortezzano, Santa Vittoria in Matenano, Smerillo.

I soggetti che possono presentare domanda di finanziamento devono avere i seguenti requisiti:

  • essere residenti in uno dei Comuni che costituiscono l’area di crisi complessa della Valle del Tronto - Val Vibrata - Piceno;
  • essere disoccupati iscritti al CPI;
  • avere un’età minima di 18 anni (deve comunque risultare disoccupato.

Ciascun soggetto può presentare una sola domanda di partecipazione e non può essere coinvolto in più progetti di nuova impresa.

Saranno finanziate le nuove imprese, o i nuovi studi professionali, singoli e/o associati e/o liberi professionisti, che abbiano, al momento della liquidazione del contributo, sede legale e sede operativa nell'area di Crisi complessa Valle del Tronto -Val Vibrata - Piceno e che si costituiscono (per costituzione si intende già l’apertura della Partita iva) dopo il 10 giugno 2021 e dopo la presentazione della domanda di contributo da parte del richiedente.

Ciascuna impresa può accedere, al massimo, a un finanziamento per un importo massimo di 35.000 euro.

La domanda va presentata su SIFORM. La prima finestra decorrerà dal 15 giugno 2021 fino al 31 luglio 2021, per proseguire con le successive finestre mensili (fine mese) fino alla scadenza del 31 dicembre 2021

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati