Secondo IPCEI sulla microelettronica: riapertura

Il Ministero dello Sviluppo Economico riapre, fino al 5 marzo 2021, lo sportello di invio della manifestazione di interesse alle imprese che intendono prendere parte ad un secondo Importante Progetto di Interesse Comune Europeo (IPCEI) nella catena strategica del valore della microelettronica.

La riapertura dei termini è rivolta alle imprese che non abbiano già risposto al precedente invito, scaduto lo scorso 11 settembre 2020, o che comunque non si siano manifestate in maniera formale, inviando la documentazione via PEC.

Questo secondo IPCEI ha lo scopo di favorire progetti d’investimento in Italia dall’alto contenuto innovativo, al fine di sviluppare una produzione industriale di nuove tecnologie o prodotti, negli ambiti applicativi (Vertical Markets) relativi, in particolare, alla connettività attraverso 5G e IoT, Smart mobility, Efficienza energetica e sostenibilità ambientale, Industria 4.0, Aerospazio.

Il progetto proposto dall'impresa potrà essere finanziato dalle autorità italiane solo se entrerà a far parte di un IPCEI nell'ambito di questa iniziativa, e in ogni caso ove considerato di rilevante interesse nazionale. L'aiuto potrebbe in tal caso raggiungere il 100% dei costi ammissibili.

La manifestazione di interesse potrà essere inviata all’indirizzo dgpiipmi.div05@pec.mise.gov.it.


Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati