Contributi per progetti e iniziative intersettoriali

La Camera di Commercio di Treviso Belluno Dolomiti ha approvato il “Bando per l’attivazione di convenzioni e accordi di collaborazione finalizzati alla realizzazione di progetti e iniziative intersettoriali – anno 2021”.

Possono partecipare al bando esclusivamente soggetti pubblici e/o privati, questi ultimi solo qualora siano rappresentativi e portatori di interessi collettivi e generali per il sistema economico locale, la cui idea progettuale, di valenza intersettoriale e senza scopo di lucro, comporti un esplicito vantaggio alla promozione del territorio, allo sviluppo economico, imprenditoriale, turistico, civile e sociale della comunità di riferimento.

L’obiettivo dell’iniziativa è attivare forme di collaborazione con soggetti pubblici e/o privati rappresentativi di interessi generali per la realizzazione di progetti e iniziative intersettoriali senza scopo di lucro, di valenza complessiva per il sistema economico locale che garantiscano, anche indirettamente, il più ampio e sinergico coinvolgimento della generalità delle imprese.

Per aderire all’iniziativa occorre presentare all’Ente camerale idee progettuali in forma singola (pubblica o privata) o mista (pubblica e privata congiuntamente). I progetti, inoltre, dovranno riguardare le seguenti linee di intervento:

  • valorizzazione del patrimonio culturale e sviluppo e promozione del turismo (escluse le attività promozionali direttamente svolte all'estero);
  • qualificazione aziendale e dei prodotti;
  • sostenibilità ambientale;
  • innovazione tecnologica e digitalizzazione delle imprese;
  • orientamento alle professioni e al lavoro.

Il valore minimo progettuale non potrà essere inferiore a 50.000 euro.

Le iniziative proposte devono fare riferimento all'anno 2021 e possono essere finanziate esclusivamente in cofinanziamento con oneri a carico delle controparti non inferiori al 50% delle spese progettuali e il contributo non potrà in ogni caso superare il valore di 100.000 euro.

La dotazione finanziaria complessiva prevista è pari a 200.000 euro.

Le domande devono pervenire esclusivamente per via telematica all’indirizzo PEC cciaa@pec.tb.camcom.it a partire dal 1° marzo e sino al 29 ottobre 2021.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati