Covid19: bonus paratie settore autotrasporto non di linea

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto adottato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze che disciplina i criteri e le modalità di concessione dei contributi previsti dall'art. 93 del d.l. 34/2020 convertito dalla l. 27/2020 e relativi alle attività di autotrasporto pubblico non di linea che dotano i veicoli di paratie divisorie in conformità con le disposizioni Covid-19.

Il contributo può essere richiesto da soggetti che in forma individuale, societaria o associata, svolgono servizi di autotrasporto pubblico non di linea.

Il sostegno è riconosciuto per ciascun veicolo dotato di paratia, in proprietà o in locazione finanziaria o detenuto ad altro titolo, utilizzato per effettuare il servizio.

Il contributo è erogato sotto forma di rimborso fino al 50% del costo della paratia divisoria e nel limite di 150 euro per ogni veicolo.

Per accedere al sostegno il richiedente dovrà registrarsi sulla piattaforma "Bonus Paratie" accessibile dal sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e che sarà attiva a partire dal 19 dicembre 2020, salvo ulteriori disposizioni, e fino ad esaurimento delle risorse stanziate, pari a 2.000.000 euro.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati