Sostegno energie rinnovabili

Il GAL Campidano sostiene la produzione ed il consumo delle energie rinnovabili per il potenziamento dell'attività extra-agricola mettendo le imprese nella condizione di strutturarsi e rafforzarsi per contribuire a creare un vero e proprio distretto energetico del territorio.

Sono ammessi a beneficiare del sostegno le micro e piccole imprese non agricole che operano nelle zone rurali.

L’ambito territoriale comprende l’insieme dei territori di 7 Comuni dislocati all’interno delle Unioni dei Comuni del Campidano: San Gavino, Serramanna, Villasor, Serrenti, Sardara, Pabillonis, Nuraminis.

Sono ammissibili gli investimenti in infrastrutture per le energie rinnovabili o investimenti in impianti per la generazione di energia elettrica destinata esclusivamente a supportare il fabbisogno energetico delle attività che costituiscono diversificazione dall’attività di impresa. Gli impianti fotovoltaici e solari termici sono ammessi unicamente se posizionati sulle coperture dei fabbricati.

L’importo minimo di spesa ammissibile per domanda è pari a 5.000 euro.

Per la realizzazione degli interventi finanziabili è concesso un aiuto sotto forma di contributo in conto capitale nella percentuale del 50% della spesa ammessa fino ad un massimo di 30.000 euro.

Il sostegno è concesso in de minimis.

Non possono beneficiare del sostegno gli interventi per i quali l’azienda ha già ottenuto o richiesto, al medesimo titolo, contributi pubblici.

All’operazione sono destinati 300.000 euro.

Ciascun beneficiario può presentare una sola domanda di sostegno tramite SIAN entro il 30 settembre 2020.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati