Aiuti trasformazione commercializzazione prodotti agricoli

Il GAL Meridaunia incentiva gli investimenti volti all’innovazione dei processi produttivi, alla valorizzazione dei prodotti tipici e alla promozione del turismo enogastronomico, favorendo l’integrazione fra imprese agricole produttrici e quelle di trasformazione.

Possono beneficiare dell’iniziativa le microimprese e piccole imprese, in forma singola e associata, che operano nella trasformazione/lavorazione/commercializzazione dei prodotti agricoli.

Il bando è destinato ai Comuni dei Monti Dauni per l’attuazione della Strategia Area Interna Monti Dauni. In particolare gli interventi devono ricadere nei seguenti comuni: Accadia, Anzano di Puglia, Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Castelluccio dei Sauri, Castelluccio Valmaggiore, Celle di San Vito, Deliceto, Faeto, Monteleone di Puglia, Orsara di Puglia, Panni, Rocchetta Sant’Antonio, Sant’Agata di Puglia, Troia, Casalnuovo Monterotaro, Alberona, Biccari, Carlantino, Casalvecchio di Puglia, Castelnuovo della Daunia, Celenza Valfortore, Motta Montecorvino, Pietramontecorvino, Roseto Valfortore, San Marco La Catola, Volturara, Volturino.

Sono ammissibili all’aiuto:

  • opere di ristrutturazione, recupero, adeguamento, piccoli ampliamenti, ammodernamento di beni immobili produttivi;
  • acquisto attrezzature, arredi, hardware e software, strettamente funzionali all’attività;
  • impianti di trasformazione/lavorazione e confezionamento dei prodotti aziendali;
  • acquisizione brevetti e licenze;
  • spese generali. Le spese generali (come onorari di architetti, ingegneri e consulenti, studi di fattibilità) sono ammissibili, nella misura del 12% della spesa ammessa a finanziamento, solo se collegate alle suddette voci di spesa. Nell’ambito delle spese generali rientrano anche le spese bancarie, parcelle notarili, spese per consulenza tecnica e finanziaria, spese sostenute per la garanzia fideiussoria, spesa per la tenuta di conto corrente purché trattasi di c/c appositamente aperto e dedicato all’operazione. Nel caso di investimenti riguardanti esclusivamente gli acquisti di macchinari e attrezzature, le spese generali si considereranno ammissibili nella misura massima del 6% calcolato sull’importo degli stessi interventi, al netto dell’IVA.

È concesso un contributo in conto capitale pari al 50% della spesa ammessa: il contributo pubblico massimo non può essere superiore a 100.000 euro ed il contributo pubblico minimo non inferiore a 10.000 euro.

I soggetti che intendono partecipare all’avviso sono obbligati a delegare il tecnico incaricato all’accesso al proprio fascicolo aziendale e alla compilazione della domanda di sostegno sul portale SIAN fino a sette giorni prima della scadenza dei termini di operatività del portale SIAN.

Le istanze devono essere compilate utilizzando le funzionalità disponibili sul portale SIAN a partire dal 6 agosto 2020 ed entro le ore 23:59 del 20 ottobre 2020.

Le domande di sostegno rilasciate sul portale SIAN e la relativa documentazione dovranno essere inviate, in forma cartacea e su supporto informatico, al GAL Meridaunia entro le ore 13.00 del 26 ottobre 2020

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati