Sovvenzioni alle imprese di pesca: proroga

La Regione Veneto ha prorogato sino al 1° settembre 2020 i termini per presentare domanda di aiuto a valere sul bando il cui fine è sostenere le imprese di pesca aderenti al Co.Ge.Ve di Venezia e al Co.Ge.Ve di Chioggia per mitigare gli impatti arrecati ai popolamenti naturali di molluschi dagli eventi meteo-marini avversi verificatisi nei mesi di novembre e dicembre 2019.

Possono beneficiare delle sovvenzioni le imprese di pesca aderenti ai Consorzi per la Gestione e la Tutela della Pesca dei Molluschi Bivalvi nei Compartimenti Marittimi di Chioggia e di Venezia (CO.GE.VO. di Chioggia e CO.GE.VO. di Venezia), che operano indipendentemente dalle dimensioni dell’impresa beneficiaria degli aiuti.

L’ambito di applicazione è rappresentato dalla fascia costiera della Regione del Veneto (Compartimenti marittimi di Venezia e Chioggia).

A ciascuna impresa avente titolo viene attribuito provvisoriamente un aiuto direttamente proporzionale al numero di motopescherecci di proprietà della stessa impresa sino ad attribuire l’intera disponibilità pari a 600.000 euro. L’importo massimo concedibile ammonta a 30.000 euro.

Le domande di sostegno devono essere compilate e presentate esclusivamente per via telematica attraverso il Sistema Informativo Unificato.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati