Sostegno al turismo rurale e ai regimi di qualità dei prodotti agricoli

Il GAL Alto Casertano ha pubblicato due bandi per finanziare la creazione di associazioni di microimprese che operano nel turismo rurale e sostenere l'adesione ai regimi di qualità da parte degli agricoltori.

Le misure stanziate conferiscono un contributo in conto capitale pari a:

  • 70% delle spese ammesse per la creazione di un'associazione di imprese nel turismo rurale;
  • 100% delle spese ammesse per la nuova adesione ai regimi di qualità o per chi già aderisce a decorrere dal 1° gennaio 2017. 

Per entrambe le misure, il territorio di pertinenza coincide con l’area geografica del GAL ALTO CASERTANO, di cui fanno parte i seguenti ambiti comunali: Aliano, Ciorlano, Mignano, Monte Lungo, Roccamonfina, Alife, Conca della Campania, Piana di Monte Verna, Roccaromana, Alvignano, Dragoni, Piedimonte Matese, Rocchetta e Croce, Baia, Fontegreca, Pietramelara, Ruviano, Caianello, Formicola, Pietravairano, San Gregorio Matese, Caiazzo, Gallo Matese, Pontelatone, San Pietro Infine, Camigliano, Gallucci, Prata Sannita, San Potito Sannitico, Capriati a Volturno, Giano Vetusto, Pratella, Sant’Angelo d’Alife, Castel Campagnano, Gioia Sannitica, Presenzano, Teano, Castel di Sasso, Letino, Raviscanina, Tora e Piccilli, Castello del Matese, Liberi, Riardo, Vairano Patenora, Castel Morrone, Marzano Appio, Rocca d’Evandro, Valle Agricola.

Le domande dovranno essere inviate in via telematica tramite portale SIAN entro le 15:30 del 1° luglio 2020.

Tutti i dettagli nelle schede in calce alla notizia.


Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati