COVID19: contributo a fondo perduto alle microimprese

La Regione Basilicata ha approvato l’avviso pubblico “Fondo perduto alle microimprese”. Si tratta di una misura straordinaria di sostegno finanziario forfettario finalizzata a sostenere le piccole realtà produttive regionali che, più di altre, a causa dell’emergenza epidemiologica COVID-19 stanno subendo gravi danni economici derivanti anche dai provvedimenti che hanno imposto l’obbligo di distanziamento sociale e il blocco delle attività.

La misura ha, quindi, scopo di marginare le conseguenze della crisi economica determinatasi anche a seguito dalle misure ristrettive adottate per contenere la diffusione del coronavirus

Possono beneficiare del contributo forfettario a fondo perduto le microimprese (compreso le ditte individuali) operanti e attive nei seguenti macro settori di seguito riportati e le cui attività, per espressa previsione normativa, sono state chiuse dal 12 marzo 2020 e almeno fino al 13 aprile 2020 a causa dei provvedimenti restrittivi emanati dal Governo a seguito dell’emergenza da COVID-19:

  • industria, artigianato e servizi alla persona;
  • commercio e ristorazione senza somministrazione;
  • industria culturale, creativa, sportiva e dell’intrattenimento e dei trasporti.

Il contributo è concesso nella forma di un contributo a fondo perduto forfettario per l’anno 2020 secondo le seguenti modalità:

  • 0 addetti --> 1.000 euro
  • da 1 a 5 addetti --> 2.000 euro
  • da 6 a 10 addetti --> 3.000 euro.

Lo sportello telematico sarà aperto a partire dalle ore 8.00 del 18 giugno 2020 e fino alle 18.00 dell'8 luglio 2020. La procedura di presentazione delle istanze alle agevolazioni avverrà attraverso la piattaforma informatica “Centrale Bandi". 

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati