Aiuti processo produttivo biologico: proroga

La Provincia Autonoma di Trento, a causa dell’emergenza epidemiologica legata al Coronavirus, ha prorogato sino al 31 luglio 2021 i termini per la presentazione della domanda di contributo  per l'anno 2021 a valere sul bando che prevede la concessione di contributi per le spese sostenute per il controllo e la certificazione del processo produttivo biologico (art. 47, co. 4, L.P. n. 4/2003).

Il contributo è concesso: 

  1. alle cooperative agricole e le cooperative di raccoltatrasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli e i loro consorzi, che risultino iscritti nel registro delle cooperative della provincia di Trento, e le associazioni agrarie comunque denominate, purché legalmente costituite, che abbiano come oggetto sociale esclusivo l'esercizio di attività agricola biologica
  2. le società costituite per la conduzione di imprese agricole singole;
  3. le associazioni dei produttori agricoli riconosciute ai sensi della normativa vigente in materia.

Si ricorda che ai predetti soggetti è riconosciuto un contributo che varia da un minimo del 40% ad un massimo del 90% delle spese sostenute per il controllo e per la certificazione del processo produttivo biologico.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati