In arrivo aiuti estirpazione frutteti di actinidia

La Regione Piemonte intende erogare un sostegno economico alle aziende agricole che hanno estirpato frutteti di actinidia tra il 30 settembre 2019 ed il momento di presentazione della domanda, perchè danneggiati da cause fitosanitarie inclusa la moria.

Le richieste di contributo possono essere inoltrate da conduttori di frutteti di actinidia, singoli o associati, in possesso della qualifica di agricoltore in attività.

Il conduttore deve aver realizzato le operazioni di totale estirpo (quindi con l’eliminazione di piante, ceppi, fili, pali ed ogni altro materiale deputato alla coltura in questione) di frutteti di actinidia su una o più porzioni continue di superficie, aventi ciascuna un’estensione pari ad almeno 500 mq.

A sostegno dell’iniziativa sarà concesso un contributo forfettario pari a 3.000 euro  per ogni ettaro di frutteto di actinidia oggetto di estirpo nelle stagioni autunnoinvernali 2019-2020 e 2020-2021, che risulti dichiarato nei piani colturali dell’anagrafe agricola del Piemonte al momento della presentazione della domanda.

I soggetti interessati ad accedere ai contributi devono predisporre e presentare domanda di aiuto utilizzando gli appositi servizi on-line del SIAP in base alle disposizioni che saranno definite in un successivo atto del Settore produzioni agrarie e zootecniche. 

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati