Covid19, finanziamenti agevolati per imprese agricole: proroga

La Regione Veneto ha prorogato al 31 dicembre 2022 i termini entro cui presentare domanda di finanziamento agevolato a favore delle PMI agricole che necessitano di liquidità a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid19.

Inoltre, la delibera n. 1557 del 1° novembre 2021 stanzia ulteriori 2.000.000 euro per l'operatività dello strumento.

Si ricorda che i beneficiari dell’iniziativa sono le imprese agricole rientranti nel codice ATECO A.01 “Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali, caccia e servizi connessi” con esclusione di quelle individuate dai codici: 01.49.2, 01.61, 0.1.62, 0.1.7.

L’obiettivo dell’intervento straordinario è consentire alle PMI colpite della crisi economica generata dal Covid-19 di accedere a finanziamenti agevolati per coprire le esigenze di credito.

Le imprese potranno beneficiare di un finanziamento agevolato accompagnato da un contributo a fondo perduto finalizzato all’abbattimento dei costi del finanziamento.

L’importo del finanziamento va da un minimo di 5.000 euro ad un massimo di 50.000 euro con una durata minima del finanziamento di 12 mesi e massima di 72 mesi. E’ previsto un preammortamento pari a 24 mesi.

Il contributo a fondo perduto è pari al 100% dei costi del finanziamento sino ad un massimo di 2.000 euro.

Il finanziamento dovrà essere rimborsato con rate mensili e trimestrali.

L’aiuto è concesso in regime de minimis.

La domanda di agevolazione deve essere presentata a Veneto Sviluppo S.p.A..

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati