Covid19: contributi a imprese commercio su aree pubbliche

Il Comune di Prato, nell’ambito delle iniziative intraprese per far fronte alle conseguenze economiche legate all’emergenza Covid-19, intende contribuire alla tenuta del sistema del commercio sulle aree pubbliche, svolto su posteggio nel Comune, attraverso la concessione di un sostegno economico una tantum e a fondo perduto a favore dei titolari di autorizzazione e di concessione di posteggio, anche a titolo di affitto di azienda o altre forme di godimento, che abbiano subito un calo di fatturato di almeno il 25%. 

I soggetti destinatari dell'intervento sono i seguenti:

  • micro e piccole imprese titolari o possessori di autorizzazione/concessione autorizzate all’attività di commercio su area pubblica su posteggio dato in concessione dal Comune di Prato. Sono escluse le imprese con codice ATECO primario ISTAT 2007 - 56.10.42 - Ristorazione ambulante
  • impresa attiva in Camera di Commercio ed effettivamente operante sul posteggio alla data del 31 dicembre 2020.

L’ammontare del contributo per singolo beneficiario è pari a 1.000 euro, fatta salva l’ipotesi delle imprese con data di apertura dell’attività di commercio su posteggio autorizzato dal Comune di Prato nell’anno 2020, per le quali il contributo viene riproporzionato agli effettivi mesi di attività, con base minima di 500 euro.

La domanda può essere presentata online entro le 13.00 del 20 ottobre 2021.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati