Finanziamenti a tasso zero

La Regione Abruzzo concede alle imprese finanziamenti a tasso zero destinati alla liquidità aziendale e alla salvaguardia delle attività

I finanziamenti a tasso zero, con importo minimo di 5.000 euro e massimo di 15.000 euro, coprono il 100% delle spese attinenti all’iniziativa imprenditoriale sostenute dal 4 marzo 2020 da micro e piccole imprese con sede legale e operativa in Abruzzo.

I beneficiari devono essere già costituiti e attivi alla data di pubblicazione dell’avviso e comunque non successivamente al 30 aprile 2021 e assumere la forma giuridica di ditta individuale, di società di persone, società cooperative, lavoratori autonomi e liberi professionisti. Per i soggetti tenuti alla redazione del bilancio in quanto in contabilità ordinaria, il volume d’affari non deve superare 200.000 euro; per i soggetti non tenuti alla redazione del bilancio, il volume d’affari non deve superare l’importo di 100.000 euro; per i professionisti/lavoratori autonomi il volume d’affari non deve superare l’importo di 100.000 euro.

Non possono presentare istanza di finanziamento i Soggetti già beneficiari delle precedenti Misure di Microcredito (I, II, III, Riap. Termini III Avviso per l’erogazione di microcredito o Misure relative agli Avvisi Micro.Crescita più e Sostegno alle Imprese).

Le domande di ammissione devono essere presentate a partire dal 6 settembre 2021 e fino al 16 settembre 2021 tramite PEC all'indirizzo liquidita@pec.abruzzosviluppo.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati