Covid19: ristori a imprese circensi

La Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura comunica che è stato disposto il riparto di quota parte del Fondo emergenza di parte corrente, in misura pari a 1.000.000 euro, a sostegno imprese di produzione circense:

  • la cui attività in Italia è stata impossibilitata dalle misure restrittive per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 e i cui spettacoli, già programmati in luoghi concessi dalle competenti autorità comunali o già in calendario in spazi teatrali dotati di agibilità nel periodo compreso tra il 1° novembre 2020 e il 31 marzo 2021, siano stati sospesi, annullati o cancellati;
  • la cui attività all’estero, nel periodo compreso tra il 1° novembre 2020 e il 31 marzo 2021, è stata impossibilitata o interrotta e il cui ritorno dall’estero sia stato ritardato o impedito dalle misure restrittive per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19.

Il ristoro è concesso in proporzione ai minori incassi riferiti al periodo compreso tra il 1° novembre 2020 e il 31 marzo 2021 rispetto al periodo tra il 1° novembre 2019 e il 31 marzo 2020, e alle spese di viaggio e trasporto di animali e di persone sostenute nel periodo compreso tra il 1° novembre 2020 e il 31 marzo 2021, fino ad un importo massimo di, rispettivamente, 30.000 e 20.000 euro.

La domanda deve essere presentata, esclusivamente in modalità telematica, entro le 16:00 del 24 maggio 2021.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati