Covid19: contributi alle imprese

Il Comune di San Giovanni in Marignano eroga contributi a fondo perduto a sostegno di attività economiche e professionali a seguito dello stato di emergenza da Covid-19, al fine di contenere gli effetti negativi sulle imprese.

Possono accedere ai contributi imprese e professionisti, sotto qualsiasi forma d’impresa o professione, con sede operativa nel Comune di San Giovanni in Marignano (nel caso di attività di commercio su area pubblica si richiede la sede legale nel Comune di San Giovanni) alla data del 1° gennaio 2020 operanti in qualunque settore che presentino i seguenti requisiti:

  • volumi d’affari ai fini IVA per l’anno 2019 inferiori a 500.000 euro; 
  • registranti una riduzione del fatturato alla data del 31 dicembre 2020 pari almeno il 20% rispetto allo stesso dato di periodo riferito all’esercizio precedente. Detto differenziale dovrà venire dimostrato attraverso la presentazione delle liquidazioni IVA (o relativi registri) riferite ai due periodi presi a riferimento, dal 1° gennaio al 31 dicembre, in modo da attestarne il calo di fatturato. Qualora il contribuente non sia tenuto alla liquidazione periodica dell’IVA potrà venire considerato un riepilogo delle fatture emesse per gli stessi periodi temporali oggetto di osservazione. Per le imprese sorte dopo il primo ottobre 2019 spetta l’importo minimo del contributo.

Il contributo sarà erogato alle attività richiedenti secondo i seguenti criteri:

  • percentuale di riduzione del fatturato oltre il 33%: sarà riconosciuto un contributo di 1500 euro;
  • percentuale di riduzione del fatturato compresa tra il 25 e 33%: sarà riconosciuto un contributo di 1000 euro;
  • Percentuale di riduzione del fatturato compresa tra il 20 e 25%: saranno assegnate solo le risorse eventualmente residuali dai casi di cui alle lettere a) e b) e, in ogni caso, per un importo massimo di 600 euro;
  • impresa che nel periodo 1° gennaio - 31 dicembre abbia effettuato nuove assunzioni di personale, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato o determinato della durata di almeno dodici mesi o con contratto di apprendistato; abbia provveduto a stabilizzare con contratto di lavoro a tempo indeterminato il personale già assunto a tempo determinato con contratto in scadenza e/o abbia assunto a tempo indeterminato personale gia' operante in azienda con contratto di lavoro in regime di somministrazione sarà riconosciuto un contributo aggiuntivo di 300 euro;
  • riduzione del 10% del contributo di cui ai punti precedenti in caso di presenza all’interno dei locali dell’attività di apparecchi per il gioco elettronico (slot, vlt, etc…).

Gli aiuti sono erogati in regime de minimis.

Le domande di contributo possono essere presentate entro le ore 13:00 del 30 aprile 2021 all’indirizzo PEC comune.sangiovanniinmarignano@legalmail.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati