Covid19: in arrivo sostegno per protocolli sicurezza

La Regione Abruzzo erogherà un sostegno ai servizi semiresidenziali per persone con disabilità per le spese sostenute per i protocolli di sicurezza e contrasto all’emergenza Covid-19.

Potranno beneficiare del sostegno le pubbliche amministrazioni o gli enti che alla data del 17 marzo 2020 gestiscono sul territorio regionale strutture semiresidenziali autorizzati o in convenzione, comunque denominate, a carattere socio-assistenziale, socioeducativo, polifunzionale, socio-occupazionale, sanitario e socio-sanitario per persone con disabilità.

Sono ammissibili le spese sostenute nell’arco temporale intercorrente tra il 17 marzo e il 31 dicembre 2020 e quietanzate entro il 14 febbraio 2021 (fatte salve eventuali proroghe) per l’adozione di sistemi di protezione del personale e degli utenti per l’emergenza epidemiologica COVID19.

Il parametro per determinare l’ammontare del contributo concedibile è dato dal numero degli utenti frequentanti i Centri semiresidenziali alla data del 17 marzo 2020, con un tetto massimo di 100 utenti in carico per singolo ente gestore, rapportato al valore complessivo del Fondo pari a 880.000 euro: l’indennità non potrà in alcun caso essere superiore all’importo delle spese ammissibili documentate.

Le domande di sostegno dovranno essere presentate utilizzando la piattaforma digitale all’indirizzo https://sportello.regione.abruzzo.it, per cui è necessario essere in possesso dell’identità digitale SPID.

I termini per la presentazione delle domande di sostegno saranno stabiliti in seguito.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati