In arrivo fondo Re-Commerce per esigenze di liquidità

La Regione Umbria ha approvato i criteri per il fondo prestiti Re–Commerce a sostegno del settore del commercio, delle palestre e dei servizi alla persona, sospesi a seguito delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria.

Lo strumento finanziario prevede la concessione di un prestito di 5.000 euro, con durata del preammortamento di un anno, durata dell’ammortamento di 2 anni ed un tasso di interesse allo 0,5%.

Il 50% del finanziamento, e comunque un importo massimo pari a 2.500 euro, potrà essere concesso poi a fondo perduto, se il beneficiario dimostra di aver sostenuto costi nel corso dell’anno 2021 pari almeno all’importo di remissione del debito.

Sono stati destinati complessivamente 10.500.000 euro, di cui 500.000 riservati alle imprese costituite nel corso dell’anno 2020. 

Le domande potranno essere presentate dall’8 marzo 2021 tramite il portale della finanziaria della Regione, Gepafin, soggetto che gestirà la misura.


Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati