Contributi per settore editoria: via alle domande

IRFIS - Finanziaria per lo Sviluppo della Sicilia S.p.A, in attuazione dell'art. 10, comma 4 della L. R. 9/2020, ha definito i criteri e le modalità per la concessione dei contributi a fondo perduto in favore delle imprese operanti nel settore dell'editoria.

Destinatari della misura sono le imprese operanti nel settore dell’editoria, sia cartacea che digitale, le emittenti radiotelevisive e le agenzie di stampa.

I requisiti richiesti ai fini dell’ammissibilità dei beneficiari sono:

  • la costituzione e l’iscrizione come impresa attiva, in data antecedente alla pubblicazione della L.R. 9/2020, nelle pertinenti sezioni del Registro delle Imprese istituito presso la CCIAA territorialmente competente;
  • la produzione di un notiziario regionale sulla Sicilia da almeno un anno dalla data di entrata in vigore della L.R. 12/5/2020, n. 9;
  • avere un collaboratore attivo sul territorio della Regione da almeno 12 mesi dalla data di presentazione dell’istanza di agevolazione. Per collaboratore attivo si intende una persona avente un rapporto di lavoro dipendente e/o di collaborazione continuativa professionale con l’impresa richiedente.

I requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e devono sussistere alla data di erogazione delle agevolazioni.

L’Agevolazione è costituita da un contributo a fondo perduto utilizzabile per il fabbisogno di capitale circolante e/o investimento. Il contributo è commisurato al punteggio totalizzato da ciascuna impresa e comunque il contributo non potrà essere superiore al 75% del fatturato registrato nell’anno 2019.

Le agevolazioni sono cumulabili con altri aiuti di stato nel rispetto dei limiti previsti dal punto 20 del “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19”.

Il contributo è concesso in regime de minimis.

La dotazione finanziaria è pari a 10.000.000 euro è destinata:

  • ai quotidiani cartacei nella misura del 40% (4.000.000 euro);
  • a iniziative editoriali cartacee di diversa periodicità nella misura del 7% (700.000 euro);
  • a iniziative editoriali on-line nella misura del 25% (2.500.000 euro);
  • ad emittenti radiotelevisive nella misura del 25% (2.500.000 euro);
  • ad agenzie di stampa nella misura del 3% (300.000euro).

L’ istanza dovrà pervenire per posta raccomandata con ricevuta di ritorno o mediante consegna a mani, entro le ore 17:00 del 15 marzo 2021 presso la sede legale di Irfis-FinSicilia S.p.A. Via Giovanni Bonanno 47.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati