Covid19: contributi imprese di alloggio e somministrazione

La Camera di Commercio di Foggia eroga un contributo alle imprese limitate dalle restrizioni imposte dall'ordinanza regionale 448/2020 per il contrasto all’epidemia Covid-19.

Possono beneficiare del sostegno le micro, piccole e medie imprese (con esclusione delle Associazioni "Only REA") con codice ATECO prevalente: 55.10, 56.10.11, 56.10.12, 56.10.30, 56.10.41, 56.30, in virtù di idoneo titolo autorizzativo (Scia o autorizzazione) per l’esercizio di attività di alloggio o di somministrazione alimenti e bevande e data inizio attività non successiva al 25 ottobre 2020. I beneficiari devono avere sede e/o almeno un’unità locale aperta al pubblico nei Comuni di Accadia, Ascoli Satriano, Carapelle, Cerignola, Foggia, Lucera, Manfredonia, Monte Sant’Angelo, San Marco in Lamis, San Nicandro Garganico, San Severo, Torremaggiore, Troia, Zapponeta.

È concesso un contributo a fondo perduto determinato secondo le modalità seguenti.

Per le imprese costituite in data antecedente al 1° gennaio 2020:

  • in caso di fatturato 2019 compreso tra 0 euro e 10.000 euro un ristoro pari al 5% del fatturato stesso;
  • in caso di fatturato 2019 superiore a 10.000,00, un ristoro calcolato applicando al calo di fatturato subito nel periodo 8 - 14 dicembre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019, la quota percentuale di seguito indicata secondo i codici ATECO e gli scaglioni di fatturato riportati, fermi restando i limiti minimo e massimo anch'essi indicati:
    • fatturato 2019 fra 10.000,01 e 15.000 euro - 40% per i codici ATECO 56.10.11 e 56.10.12 e 30% per i codici ATECO 55.10, 56.10.30, 56.10.41, 56.30;
    • fatturato 2019 fra 15.000,01 e 400.000 euro - 40% per i codici ATECO 56.10.11 e 56.10.12 e 30% per i codici ATECO 55.10, 56.10.30, 56.10.41, 56.30;
    • fatturato 2019 fra 400.000,01 e 1.000.000 euro - 30% per i codici ATECO 56.10.11 e 56.10.12 e 22,5% per i codici ATECO 55.10, 56.10.30, 56.10.41, 56.30;
    • fatturato 2019 fra 1.000.000,01 e 5.000.000 euro - 20% per i codici ATECO 56.10.11 e 56.10.12 e 15% per i codici ATECO 55.10, 56.10.30, 56.10.41, 56.30;
    • fatturato 2019 maggiore di 5.000.000 euro - 20% per i codici ATECO 56.10.11 e 56.10.12 e 10% per i codici ATECO 55.10, 56.10.30, 56.10.41, 56.30;
    • importo minimo 500 euro;
    • importo massimo - 10% del fatturato 2019 per i codici ATECO 56.10.11 e 56.10.12 e 7,5% del fatturato 2019 per i codici ATECO 55.10, 56.10.30, 56.10.41, 56.30.

Per le imprese costituite in data successiva al 1° gennaio 2020:

  • 375 euro per le imprese con codici ATECO: 55.10, 56.10.30, 56.10.41, 56.30;
  • 500 euro per le imprese con codice ATECO: 56.10.11 o 56.10.12.

La domanda di contributo dovrà essere inviata entro le ore 14:00 del 1° aprile 2021 per via telematica attraverso la piattaforma RESTART (https://restart.infocamere.it).

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati