Sostegno frequenza universitaria nel contesto Covid

La Regione Toscana intende supportare la realizzazione di progetti da parte delle Università, finalizzati a facilitare e sostenere la partecipazione degli studenti a corsi universitari nell'attuale periodo caratterizzato dall'emergenza sanitaria e dalla necessità di modalità didattiche alternative e/o complementari alle lezioni in presenza

I soggetti che possono richiedere il finanziamento sono i seguenti:

  • Università statali o non statali riconosciute dal MIUR operanti in Toscana;
  • istituti di istruzione universitaria a ordinamento speciale operanti in Toscana. 

Sono destinatari principali dell'intervento gli studenti iscritti a corsi di laurea, a corsi di dottorato, di specializzazione universitaria, di master.

Possono essere destinatari degli interventi anche docenti e ricercatori universitari che fruiscano di attività formative/informative per lo sviluppo di competenze in materia di DAD (elaborazione contenuti, metodologie, strumenti, modalità erogazione ecc.).

Possono inoltre essere destinatari di attività anche coloro che abbiano conseguito il titolo universitario (laurea, dottorato, specializzazione, master) da non più di 12 mesi nella medesima Università.

Sono finanziabili progetti che prevedano una o più fra le seguenti tipologie di intervento:

  • attività finalizzate a supportare gli studenti nella fruizione della didattica a distanza (DAD), anche in alternanza con la didattica in presenza, nel reperimento dei materiali di studio, nel rapporto con i docenti e nella fruizione di spazi comuni in sicurezza (gestione di prenotazioni, assegnazione postazioni contingentate, ecc.);
  • attivazione di contratti di collaborazione a tempo parziale retribuiti con gli studenti, anche con finalità di supporto economico, per lo svolgimento di attività del progetto, quali ad esempio il tutoraggio fra pari e l'assistenza ai docenti impegnati nella DAD o attività di supporto finalizzate a gestire prenotazioni, informare al rispetto delle regole di sicurezza legate alla emergenza Covid per la frequenza dei corsi in presenza e per l'utilizzo degli spazi comuni (biblioteche, aule studio, laboratori ecc.);
  • attività di formazione/informazione per docenti, ricercatori e studenti per la qualificazione della DAD, ovvero su metodologie di docenza a distanza e tecniche per la realizzaziooe di materiali didattici, da fruire inmodalità sincrona e asincrona;
  • realizzazione di materiali didattici multimediali da fruire in modalità sincrona e asincrona e di sistemi di archiviazione, ricerca e consultazione dei sumrnenziooati materiali didattici;
  • altre attività a sostegno degli studenti (altre attività di tutoraggio fra pari; azioni di orientamento in itinere o in uscita anche a piccoli gruppi; colloqui di orientamento specialistico, attività di counselling e bilancio individuale delle competenze) per far fronte ad elementi di disagio che possano ostacolare il percorso di studi o a specifiche esigenze siano individuate dal soggetto attuatore per rafforzare la partecipazione degli studenti.

Il progetto deve avere un importo complessivo non inferiore a 100.000 euro e non superiore a 800.000 euro.

I progetti potranno concludersi entro il 30 giugno 2022.

I progetti non dovranno superare il seguente importo massimo:

  • soggetto attuatore con numero di iscritti superiore a 10.000: 800.000 euro; 
  • soggetto attuatore con numero di iscritti fra 10.000 e 1.000: 300.000 euro; 
  • soggetto attuatore con numero di iscritti inferiore a 1.000: 150.000 euro.

Qualora i progetti finanziabili esprimano un fabbisogno complessivo superiore al budget disponibile, la Regione procederà a ridurre proporzionalmente i finanziamenti richiesti sui singoli progetti, in modo da assicurare un congruo supporto a tutti gli studenti universitari iscritti in Toscana. In particolare, una volta calcolata la percentuale dell'importo complessivo richiesto eccedente il budget, si procederà a diminuire i finanziamenti richiesti sui singoli progetti per la stessa percentuale.

Le domande devono essere inviate online dal 14 gennaio 2021 e sino alle ore 23.59 del 15 febbraio 2021

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati