Covid19: contributi per pagare affitti e mutui

Il Comune di Manerbio ha pubblicato un bando che prevede un contributo straordinario alle attività produttive, economiche e commerciali presenti sul territorio comunale a sostegno del pagamento del canone di locazione o delle rate di mutuo e/o leasing per l'acquisto dell'immobile adibito all'attività

Possono accedere ai contributi le attività produttive, economiche e commerciali che, alla data della presentazione della domanda:

  • hanno sede operativa nel Comune di Manerbio con la disponibilità dei locali ad uso non abitativo destinati allo svolgimento dell'attività produttiva, economica e commerciale mediante contratto di locazione debitamente registrato, o proprietarie degli stessi gravati da mutuo;
  • sono formalmente attive sul territorio comunale ed operative, quindi avviate (ma non cessate) sia dal punto di vista civilistico che amministrativo.

Per le aziende che risultano essere state temporaneamente sospese dai DPCM di marzo e aprile e relative ordinanze, l’ammontare del contributo per singola attività sarà quantificato per l'importo massimo del 100% dell'importo del canone di locazione o delle rate di mutuo e/o leasing per immobili ad uso non abitativo destinati allo svolgimento dell'attività commerciale, artigianale e professionale dell'attività di lavoro autonomo, dovuti per il periodo 1° marzo 2020 – 31 maggio 2020, per un importo massimo di 3.000 euro.

Tutte le domande beneficeranno del contributo una tantum.

Nel caso vi fosse una quota residuale, tale somma sarà divisa per il numero totale dei beneficiari e andrà a sommarsi all’importo massimo destinato alla singola impresa; qualora dovesse verificarsi quest’ultima ipotesi, il limite massimo sarà pari a 5.000 euro.

Le attività che durante il periodo della chiusura hanno proseguito la loro normale attività senza alcuna sospensione o riduzione anche parziale della stessa (es. attività commerciali alimentare compreso panifici, edicole, rivendite di genere di monopolio - tabaccai -, ferramenta, farmacie e parafarmacie, ecc.) e, comunque, tutte le attività che hanno il codice Ateco per cui non è stata prevista la chiusura, oltre a quelli che hanno avuto autorizzazione all’attività in deroga dalla Prefettura, potranno beneficiare del contributo a condizione che il fatturato del periodo 1° marzo 2020 – 31 maggio 2020 risulti inferiore di almeno 1/3 rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente.

Le domande devono essere presentate entro e non oltre le 12.00 del 10 dicembre 2020, esclusivamente via mail/pec all’indirizzo protocollo@pec.comune.manerbio.bs.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati