Covid19: aiuti imprese

Il Comune di Cervia eroga contributi a sostegno delle imprese colpite dalla crisi economica generata dalla pandemia da Covid-19.

Possono presentare domanda di aiuto le attività economiche, sotto qualsiasi forma d’impresa, con sede legale ed unità operativa nel Comune di Cervia.

Il contributo a fondo perduto erogato una tantum segue i seguenti parametri:

  • I scaglione - imprese registranti una riduzione del fatturato pari almeno al 30% e fino al valore massimo del 50% rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente: è previsto un contributo minimo pari a 300 euro e massimo pari a 800 euro.
  • II scaglione - imprese registranti una riduzione del fatturato pari almeno al 51% e fino al valore massimo del 70% rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente: è previsto un contributo minimo pari a 500 euro e massimo pari a 1.000 euro.
  • III scaglione - imprese registranti una riduzione del fatturato pari almeno al 71% rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente: è previsto un contributo minimo pari a 700 euro e massimo pari a 1.200 euro.

Gli aiuti sono erogati in regime de minimis.

Le domande di contributo devono essere presentate entro le ore 12:00 del 18 dicembre 2020 mediante PEC all’indirizzo comune.cervia@legalmail.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati