Riapri Calabria: al via la seconda edizione

Al via la seconda edizione del bando "Riapri Calabria" che prevede l'erogazione di contributi a fondo perduto alle microimprese del territorio colpite dalla crisi Covid-19.

Possono presentare domanda le microimprese anche artigiane aventi contemporaneamente: 

  • nel caso di imprese: un codice ATECO ricompreso nell’Allegato B il quale abbia subito gli effetti economici negativi derivanti dal periodo del cd. lockdown, ancorché la relativa attività economica non sia stata sospesa ai sensi dei D.P.C.M. 11 Marzo 2020 e 22 Marzo 2020 e un fatturato compreso tra 3.000 e 300.000 euro nel corso dell’anno solare 2019; 
  • nel caso di professionisti: un codice ATECO ricompreso nell’Allegato B e un fatturato pari o inferiore a 60.000 euro nel corso dell’anno solare 2019.

Restano escluse tutte le imprese che abbiano già ottenuto il beneficio a valere sul primo avviso Riapri Calabria e i soggetti aventi codici ATECO previsti dalle altre misure anticicliche avviate dalla Regione Calabria sugli avvisi: Accogli Calabria, Viaggia Calabria, Benessere Calabria, Sport Calabria.

L’aiuto è concesso nella forma di un contributo a fondo perduto una tantum, pari a 1.500 euro per ciascuna impresa richiedente. L’aiuto concedibile non eccede comunque il fabbisogno di liquidità determinatosi per effetto dell’emergenza COVID19.

Le imprese interessate possono registrarsi attraverso lo sportello informatico reso disponibile all’indirizzo web www.bandifincalabra.it e successivamente predisporre la domanda a partire dal 19 novembre 2020 alle ore 10:00 e fino al 24 novembre 2020 alle ore 20:00.

L’invio della domanda potrà essere effettuato esclusivamente il 25 novembre 2020 dalle 10:00 alle ore 18:00. 

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2020 - Tutti i diritti riservati