Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi per sviluppo imprese extra agricole

Il GAL Valle Umbra e Sibillini ha pubblicato un bando che sostiene le zone di montagna e svantaggiate e favorisce la diversificazione, la creazione e lo sviluppo di piccole imprese nonché dell’occupazione.

Possono beneficiare del sostegno le microimprese già costituite o microimprese da costituire che abbiano la propria sede operativa e/o unità produttiva nel territorio del Gal Valle Umbra e Sibillini.

Saranno finanziabili operazioni volte alla creazione e potenziamento di imprese in grado di sviluppare nuove attività e occupazione nei seguenti settori:

  • attività di turismo rurale e dei connessi servizi;
  • creazione o riqualificazione di esercizi commerciali esistenti, anche attraverso l’adozione di formule innovative favorendo la specializzazione per i prodotti alimentari o artigianali tipici, biologici e/o di qualità certificata;
  • attività artigianali per il recupero delle mansioni e dei prodotti della tradizione rurale locale.

Il contributo massimo erogabile è di 50.000 euro ed è pari al 60% della spesa ammissibile, con elevazione al 70% in zone svantaggiate o per imprenditori giovani e/o donne.

Le domande devono essere trasmesse esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo valleumbraesibillini@pec.it entro le 12.00 del 28 febbraio 2023.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2024 - Tutti i diritti riservati