Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Ristori orti botanici giardini zoologici e riserve naturali

La Regione Puglia sostiene economicamente le imprese pugliesi della categoria orti botanici, giardini zoologici e riserve naturali fiaccate dalla pandemia Covid19.

Possono presentare domanda di contributo le imprese in possesso, al momento della presentazione della stessa, di tutti i seguenti requisiti:

  • essere qualificate come micro, piccole o medie impresecompresi anche gli Enti del Terzo Settore che agiscano in regime di impresa con le caratteristiche di PMI, iscritte al REA della Camera di Commercio di competenza.
  • essere imprese già costituite ed attive alla data del 1° febbraio 2020 che esercitavano ed esercitano alla data di presentazione dell’istanza di sovvenzione - attività di impresa in Puglia con Codice ATECO 2007 primario riconducibile al 91.04 con sede/sedi di esercizio ubicata/e nel territorio della regione Puglia;
  • aver registrato, in relazione alla/alle sede/sedi di esercizio (unità operativa) di riferimento per cui si è soggetti ammissibili, un decremento del valore di fatturato/corrispettivi (gap), rilevato dal confronto tra il fatturato/corrispettivi registrato/i nel periodo 1° ottobre 2019 - 31 gennaio 2020 (antecedente la pandemia) con quello/i registrato/i nel periodo 1° ottobre 2020 - 31 gennaio 2021 oppure trovarsi nella condizione di impossibilità oggettiva ad effettuare il raffronto del fatturato/corrispettivi registrato/i nel periodo 1° ottobre 2019 - 31 gennaio 2020 o, ancora, nella condizione in cui, dal raffronto tra i periodi di osservazione del valore del fatturato/corrispettivi registrato/i, si determini un gap pari a zero ovvero un gap negativo la cui entità non superi 5.000 euro;
  • di non presentare, alla data del 31 Dicembre 2019, le caratteristiche di impresa in difficoltà.

E' concessa una sovvenzione diretta con importo minimo di 3.000 euro e massimo di 150.000 euro, quantificata applicando le percentuali indicate nella tabella a pag. 6 e ss. del bando al valore del gap di fatturato/corrispettivi registrato e alla dimensione aziendale in termini di ULA impiegate nell’anno 2020.

La domanda di sostegno deve essere inviata entro le ore 12:00 del 22 giugno 2022 tramite PEC all'indirizzo pugliapromozione.oi@pec.it.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati