Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Sostegno a forestazione e imboschimento

La Regione Umbria prevede un sostegno per la realizzazione di interventi di imboschimento di superfici agricole e non agricole e per la creazione di aree boscate.

Possono beneficiare degli aiuti i seguenti soggetti detentori di terreni:

  • persone fisiche;
  • persone giuridiche di diritto privato;
  • comunanze agrarie o simili;
  • Comuni;
  • Unioni o associazioni di Comuni.

Associazioni tra i soggetti sopra indicati possono presentare domande di contributo per la realizzazione di interventi in lotti accorpati, composti da superfici contigue in possesso di tutti i componenti.

Sono ammessi i seguenti interventi: 

  • imboschimenti permanenti multifunzionali a prevalente funzione protettiva con ciclo superiore a 20 anni; 
  • impianti di arboricoltura da legno polispecifici, con ciclo superiore a 20 anni (a ciclo mediolungo); 
  • impianto arboreo a rapido accrescimento con ciclo inferiore a 20 anni (a ciclo breve) e turno minimo di 8 anni; 
  • imboschimenti con piante forestali micorrizate con ciclo superiore a 20 anni.

Sono previsti i seguenti aiuti:

  • sovvenzione in conto capitale sui costi di impianto;
  • premio annuale, per ettaro di superficie che ha beneficiato del contributo all’impianto, a copertura dei mancati redditi agricoli, nel caso di terreni agricoli, e dei costi di manutenzione per un periodo di 12 anni (ridotto a 10 anni per gli imboschimenti realizzati con piante forestali micorrizate).

Gli aiuti prevedono:

  • un contributo pari al 90% dei costi di impianto
  • premio annuale per mancati redditi agricoli pari a 700 euro/ettaro, ammissibile per impianti realizzati su terreni agricoli; il premio per mancati redditi non viene riconosciuto per la realizzazione di impianti con specie a rapido accrescimento e impianti realizzati su superfici di proprietà pubblica;
  • premio annuale per manutenzioni, ammesso per gli importi indicati in tabella a pag. 4 del bando, per ogni anno di impegno a partire dall’anno di presentazione della prima domanda.

Le domande di sostegno devono essere presentate entro il 31 marzo 2022.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati