Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Covid19: contributi ASD, SSD e enti di promozione sportiva

Nell'ambito dell'emergenza epidemiologica Covid-19, il Comune di Prato ha stanziato un fondo per il sostegno dell'attività sportiva cittadina colpita dalle misure restrittive messe in atto per il contenimento della diffusione del virus, per la seconda stagione sportiva consecutiva, da distribuire alle società/associazioni sportive dilettantistiche di promozione sportiva limitatamente per l’attività rivolta ai singoli tesserati. 

Potranno presentare domanda di contributo le ASD/SSD e gli enti di promozione sportiva (limitatamente per l’attività rivolta ai singoli tesserati) in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere affiliate ad un organismo sportivo riconosciuto dal CONI (Federazione Sportiva Nazionale, Disciplina Sportiva Associata, Ente di Promozione Sportiva), alla data del 14 dicembre 2021;
  • essere regolarmente iscritte nel registro del Coni e/o nel registro parallelo del CIP alla data alla data del 14 dicembre 2021 (requisito non previsto per gli Enti di promozione);
  • avere sede legale o operativa nel territorio del Comune di Prato alla data del 14 dicembre 2021; 
  • possedere alla data del 14 dicembre 2021 un numero di tesserati atleti pari ad almeno a 15;
  • non appartenere a gruppi sportivi militari o a Corpi dello Stato;
  • avere sostenuto nel 2021, in seguito all'emergenza sanitaria, costi/spese Covid; a titolo esemplificativo e non esaustivo si elencano alcune tipologie di spese ammissibili: spese per l'adeguamento delle strutture, per la riorganizzazione dei servizi, per la sanificazione degli ambienti, spese test/tamponi necessari per lo svolgimento delle attività sportive, ecc. Oppure aver registrato, nel 2021 rispetto al 2019, minori ricavi/entrate: es. per il calo nel numero degli atleti tesserati (sia agonisti che praticanti), per la riduzione di eventi organizzati e l’interdizione al pubblico a causa delle misure restrittive introdotte per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid 2019.

I contributi andranno da un minimo di 500 euro a un massimo di 5.000 euro.

Le domande dovranno pervenire a mezzo PEC all'indirizzo comune.prato@postacert.toscana.it o all’Ufficio protocollo dell’ente sito in Piazza del Pesce, n. 9 entro le 17.00 del 31 gennaio 2022.


Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati