Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi per progetti di filiera agroalimentare

Il GAL Borba sostiene la realizzazione di progetti integrati di filiera nei settori del vino, erbe officinali e aromatiche, carne, filiera lattiero/casearia, castagno e multiprodotto (comprendente, a titolo esemplificativo e non esaustivo, una o più produzioni delle filiere tradizionali del PSL - castagno, erbe officinali, carne, lattiero casearia, vitivinicola, l'elicicoltura, la cerealicoltura, il miele, l'ortofrutta, la corilicoltura).

beneficiari divisi per singola operazione finanziabile sono i seguenti:

  • 4.1.1 - miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole: beneficiano operatori agricoli in possesso di qualifica di imprenditori agricoli professionali o coltivatori diretti, sia persone fisiche che persone giuridiche, singoli o associati;
  • 4.2.1 - trasformazione e commercializzazione prodotti agricoli: beneficiano micro e piccole imprese attive nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli esclusi i prodotti della pesca;
  • 6.4.2 - sostegno creazioni e sviluppo attività non agricole da parte di micro e piccole imprese: beneficiari dell’operazione sono le micro e piccole imprese, escluse le imprese agricole e le imprese attive nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli di cui all’allegato I del TFUE. 

I contributi sono ripartiti nel modo seguente:

  • Operazione 4.1.1 - miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole: l’agevolazione prevista è un contributo in conto capitale pari al 40% dei costi ammissibili. Per gli investimenti relativi al settore della produzione agricola primaria l’aliquota di sostegno potrà essere maggiorata al 50% per gli investimenti in zone di montagna.
  • Operazione 4.2.1 - trasformazione e commercializzazione prodotti agricoli: l’agevolazione prevista è un contributo in conto capitale pari al 40% dei costi ammissibili. 
  • Operazione 6.4.2 - sostegno creazioni e sviluppo attività non agricole da parte di micro e piccole imprese: il contributo in conto capitale è del 70% dei costi ammissibili per tutti i beneficiari.

Le domande dovranno essere inviate dalle 12:00 del 10 gennaio 2022 alle 12:00 del 15 aprile 2022.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati