Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Aiuti danni gestori aeroportuali e prestatori servizi a terra

Pubblicato il decreto 25 novembre 2021 con cui il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile stabilisce le modalità attuative per la compensazione dei danni subiti per l'emergenza da COVID-19 dai gestori aeroportuali e dai prestatori di servizi aeroportuali di assistenza a terra.

Possono beneficiare del sostegno:

  • gestori aeroportuali che alla data del 1° gennaio 2021 erano in possesso del prescritto certificato in corso di validità rilasciato dall'Ente nazionale dell'aviazione civile (ENAC);
  • prestatori dei servizi aeroportuali di assistenza a terra che alla data del 1° gennaio 2021 erano in possesso del prescritto certificato in corso di validità rilasciato dall'ENAC.

Per danno subito si intende la riduzione, direttamente imputabile all'emergenza epidemiologica Covid19, dei ricavi relativi ai servizi aeronautici e a quelli non aeronautici funzionali all'attivita' aeroportuale, registrata nell'arco temporale compreso tra il 1° marzo 2020 e il 30 giugno 2020/14 luglio 2020 rispetto allo stesso periodo dell'anno 2019, determinata anche in ragione dei costi aggiuntivi per far fronte all'emergenza da COVID-19, al netto dei costi cessanti e dei minori costi di esercizio derivanti dagli ammortizzatori sociali applicati e di altre misure di sostegno di natura pubblica.

Alle imprese beneficiarie può essere riconosciuto un contributo fino al 100% del pregiudizio subìto.  Nel caso in cui il totale dei contributi riconoscibili alle imprese beneficiarie sia complessivamente superiore alle risorse stanziate, la quota di contributo assegnata è determinata in modo proporzionale, nel limite massimo del 20% delle risorse stanziate.

Le domande di sostegno devono essere presentate entro il 28 gennaio 2022 tramite PEC all'indirizzo dg.ta@pec.mit.gov.it e all'ENAC all'indirizzo protocollo@pec.enac.gov.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati