Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi a imprese che riqualificano la propria attività

Il Comune di Pregnana Milanese ha pubblicato un bando per la concessione di contributi a favore degli esercizi di vicinato per il commercio in sede fissa, attività artigianali ed esercizi di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, che abbiano in programma di eseguire o abbiano avviato interventi per il miglioramento e valorizzazione delle loro attività commerciali.

Potranno presentare istanza per l'ammissione al contributo in oggetto i titolari: 

  • degli esercizi commerciali definiti “di vicinato” per il commercio in sede fissa; 
  • di esercizi di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande;
  • di attività artigianali con vendita dei loro prodotti in locali aperti al pubblico con le medesime caratteristiche degli esercizi commerciali;
  • micro, piccole e medie attività artigianali di servizi.

Le attività devono essere ubicate nel territorio di Pregnana Milanese e attive da almeno un anno rispetto alla data di presentazione della domanda.

Sono considerati ammissibili le categorie di spesa seguenti:

  • lavori e opere edili per la sistemazione di facciate e fronti strada pertinenti ad attività commerciali: spese per abbellimento vetrine, realizzazione di segnaletica e immagine coordinata, realizzazione di sistemi di illuminazione con ricadute su aree pubbliche (es. fioriere illuminate), acquisto di tende, luci, serrande, insegne artistiche, spese di abbellimento facciata e ingresso, realizzazione di insegne di esercizio;
  • costi per l’organizzazione di iniziative e di campagne di promozione: spese per l’organizzazione di eventi, workshop, campagne di digital marketing (compresi annunci Google AdWords, Facebook Ads, Groupon Retail 2.0);
  • costi per la realizzazione di brochure e materiali editoriali, comprese le spese di progettazione del visual merchandising (display, layout, ecc.) del sistema espositivo, dell’ambientazione, dell’illuminazione;
  • spese per l’erogazione di servizi di interesse collettivo funzionali alla fruizione degli spazi dell’attrattività commerciale e all’accoglienza della clientela: realizzazione di pedane scivolo per carrozzine e passeggini, predisposizione di access point per l’accesso gratuito a reti wifi, realizzazione di angoli kids, spese per la sistemazione e arredamento di spazi di condivisione e di aggregazione attività;
  • spese per l’acquisto di sistemi e tecnologie digitali per la promozione e la vendita online di prodotti e servizi, per la gestione delle prenotazioni e della promozione dell’offerta commerciale, sistemi di data analytics per conoscere il comportamento dei clienti, sistemi dinamici gestiti da software di fidelizzazione della clientela (CRM), sistemi real‐time, marketplace, last minute e marketing di prossimità (es. beacons), sistemi di web marketing, vetrine interattive, espositori innovativi, interfacce, vetrofanie, totem e smart poster.

Ai fini del contributo saranno considerati gli interventi realizzati dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2021

L’incentivo comunale è erogato sotto forma di contributo che coprirà l’80% della spesa sostenuta a partire da un minimo di 250 euro fino ad massimo di 1.000 euro.

Le domande devono essere presentate entro il 31 gennaio 2022.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2022 - Tutti i diritti riservati