Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Pronti 460 milioni di euro per la ripresa economica

Pronti 460.000.000 euro per le imprese. La Regione Lombardia ha approvato una misura che contiene un nuovo e atteso pacchetto economico che parte con gli indennizzi a 57.000 imprese e lavoratori autonomi, per l’emergenza provocata dalla pandemia da Covid-19.

Sono sei gli assi su cui è costruito il ‘pacchetto’ da 460.000.000 euro per le imprese: 

  • "Investimenti per la ripresa": l’obiettivo è di sostenere le PMI lombarde che, nonostante il momento di forte rischio d’impresa, intendano investire sul proprio sviluppo e rilancio nell’ambito di interventi volti alla transizione digitale, green o di sicurezza sul lavoro anche in ambito Covid-19 e interventi ordinari e straordinari per l’efficienza di impianti e macchinari. Dotazione finanziaria 19.300.000 euro; 
  • bando "SI 4.0 2021": ha come obiettivo la realizzazione di progetti per la sperimentazione e la prototipazione nonché la messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti e servizi innovativi impresa 4.0, stimolando la domanda a lungo termine e incentivando la collaborazione delle imprese con soggetti qualificati nel campo delle tecnologie 4.0. Particolare attenzione sarà data a soluzioni digitali per promuovere sicurezza sui luoghi di lavoro, modelli green e di sostenibilità e prodotti e servizi con minori impatti ambientali e sociali. A disposizione 1.700.000 euro; 
  • bando "Nuova impresa" che intende sostenere l’avvio di nuove imprese nel commercio, terziario, manifatturiero e artigianato e l’autoimprenditorialità quale opportunità dopo la pandemia. Disponibili 4.000.000 euro; 
  • manifestazione di interesse "Arest" per la prestazione di proposte di accordo di rilancio economico sociale e territorialemira ad attuare programmi di rilancio socio-economico, la realizzazione di opere, interventi a carattere pubblico che accompagnino e facilitino l’insediamento di nuove attività economiche, il mantenimento e l’ampliamento di attività già presenti sul territorio così da favorire l’attrattività del territorio e lo sviluppo delle imprese. Dotazione finanziaria 75.000.000 euro; 
  • "Fondo Confidiamo nella ripresa": è una misura che vuole sostenere le PMI che lavorano in settori duramente colpiti dalla pandemia come ristorazione, commercio al dettaglio di abbigliamento e calzature, attività sportive, settore dei matrimoni e eventi privati, discoteche e locali da ballo. Si tratta di attività che vogliono effettuare investimenti sul proprio sviluppo o accedere a liquidità per il capitale circolante ma faticano ad arrivare al credito senza garanzia pubblica. L’agevolazione si compone di una garanzia regionale gratuita che copre fino al 100% dell’importo di ogni singolo finanziamento nel limite massimo di 20.000 euro e di un contributo a fondo perduto pari al 10% del valore del finanziamento. I fondi a disposizione ammontano a 60.000.000 euro; 
  • "Credito Adesso Evolution": è aumentato il plafond dei finanziamenti, fino a 460.000.000. La misura è stata attività in piena emergenza Covid-19 per sostenere le PMI, MidCap, liberi professionisti e studi associati. Si garantisce l’accesso al credito e la liquidità in tempi rapidi. Inoltre, si riduce il pricing dei finanziamenti del 3% con un massimo di 70.000 di contributo a fondo perduto per l’abbattimento dei tassi di interesse.
Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati