Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Contributi Covid19 agli operatori economici: proroga

Sono prorogati alle ore 12 del 15 settembre 2021 i termini per presentare domanda di contributo a valere sul bando che prevede aiuti agli operatori economici che hanno subito danni in conseguenza del perdurare del Covid-19.

Si ricorda che, il contributo a fondo perduto è pari a:

  • 3.000 euro fino a 3 addetti;
  • 4.000 euro fino a 6 addetti;
  • 5.000 euro fino a 11 addetti.

Gli operatori economici neo costituiti ricevono un importo fisso di 3.000 euro.

Per gli operatori economici che nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 hanno sostenuto canoni di locazione per gli immobili nei quali viene esercitata l’attività o canoni di affitto d’azienda o del ramo d’azienda con cui viene svolta, anche in parte, l’attività, è prevista una maggiorazione alla misura di contributo pari al 40% dell’ammontare totale dei canoni sostenuti per tali mesi e comunque non superiore a 1.200 euro. Sono esclusi da detti importi i canoni di leasing immobiliare, nonché i costi delle concessioni di beni immobili e aree pubbliche. La condizione di aver effettivamente corrisposto il canone deve essere certificata dal locatore

Le agevolazioni sono cumulabili con altri incentivi, anche finanziari, emanati a livello nazionale e provinciale per fronteggiare l’attuale crisi economico - finanziaria causata dall’emergenza sanitaria da COVID-19 nel rispetto delle disposizioni in materia di cumulo previste dalle pertinenti normative dell’Unione europea.

La domanda deve essere presentata tramite apposita piattaforma telematica messa a disposizione dalla Provincia.

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati