Coronavirus - Aiuti e incentivi alle imprese

Covid19: sovvenzioni per lavoratori autonomi

La Regione Abruzzo eroga sovvenzioni al lavoro autonomo per supportare le perdite subite a causa della pandemia Covid19.

Gli interventi sono rivolti a:

  • soggetti esercenti attività di lavoro autonomo, iscritti alle sezioni speciali dell’Assicurazione Generale Obbligatoria;
  • titolari di partita IVA iscritti in via esclusiva alla gestione separata INPS;
  • liberi professionisti, iscritti all’Albo professionale ed alla relativa Cassa previdenziale privata.

I beneficiari (esclusi i settori agricoltura, pesca e acuqacoltura) con sede sede/studio dell’attività localizzati nella Regione Abruzzo e ricavi/compensi nell'anno 2019 non superiori a 80.000 euro, che hanno riscontrato una riduzione dei ricavi/compensi dell’anno 2020 rispetto all’anno 2019 almeno pari al 30%, possono beneficiare di contributo a fondo perduto una tantum pari a 2.000 euro, elevabile a 4.000 euro nel caso di lavoro autonomo/impresa individuale con presenza di almeno un dipendente assunto con contratto a tempo indeterminato.

Le istanze devono essere inviate a partire dalle ore 9:00 del 12 luglio 2021 ed entro le ore 20:00 del 3 agosto 2021 tramite la piattaforma telematica https://sportello.regione.abruzzo.it/. 

Settore
Area Espositiva


Mappa
Contatti
Allegati
Schede
News correlate
Bandi collegati

Risposta

Lascia un commento - Inizia una nuova discussione

Copyright ® Telematica Italia S.r.l. 2021 - Tutti i diritti riservati